come-passare-da-http-a-https-con-wordpress

Se hai un sito web WordPress dovrai necessariamente passare da http a https, scopri perché e come fare in questo articolo.

Avrai sicuramente notato che molti siti web presentano la dicitura https anziché la classica http e che i provider hanno iniziato a proporre, a te e ai loro clienti, l’acquisto del certificato SSL per il tuo sito web. La navigazione Internet è infatti cambiata e il classico http non è più ritenuto sicuro al 100%.

Oggi la navigazione sicura si ottiene solamente con https e se hai un sito web online sia su WordPress che su altre piattaforme è bene eseguire il passaggio in breve tempo. Molti provider provvedono il pagamento di una tantum per l’acquisto del certificato SSL altri invece lo forniscono gratuitamente, il tuo caso specifico dipenderà perciò solamente in base al provider che hai scelto per il tuo sito. Oggi ogni provider fornisce nei nuovi pacchetti hosting il certificato SSL che garantisce la navigazione su https ritenuta la più sicura. Scopriamo in questo articolo perché sceglierla e come fare il passaggio.

Perché scegliere la navigazione su https ?

La navigazione su https è ritenuta, come abbiamo già detto la più sicura. Permette infatti di garantire maggiore protezione non solo al tuo sito web ma anche ai tuoi utenti e ai loro dati. Ogni utente che naviga su un sito https può stare tranquillo. In gergo tecnico la navigazione https è una navigazione criptata che permette lo scambio di informazioni e dati da browser a server con un linguaggio criptato. Questo impedisce agli hacker di leggere i dati e le comunicazioni scambiate mantenendo al sicuro i tuoi dati e quelli degli utenti. Un altro motivo per scegliere questo tipo di navigazione è la possibilità di avere delle prestazioni migliori del proprio sito. I motori di ricerca premiano i siti web che utilizzano la connessione https ed è perciò considerato un fattore di ranking, da non lasciarsi sfuggire se vuoi applicare le regole SEO. Scegliendolo avrai la possibilità di avere la fiducia dei tuoi utenti e non perderai nessun referral, fattore ancora più importante non comparirà alcun tipo di avviso “sito non sicuro” agli utenti che scelgono il tuo sito web che potranno tranquillamente navigarci ogni volta che vogliano.

Come eseguire il passaggio da http a https step by step

Ora che hai capito perché è importante eseguire questo passaggio trasferire il tuo sito web su https è il momento di capire come possiamo farlo, vediamolo nel dettaglio.

Nella maggior parte dei casi non sarà necessario che tu faccia assolutamente nulla. La maggior parte dei provider si occuperà di eseguire il passaggio, tu dovrai solo farne richiesta e pagare l’eventuale costo se è previsto. Ci sono altri casi però in cui è possibile che l’installazione sia manuale o che tu abbia acquistato un certificato SSL altrove e vuoi installarlo sul tuo sito web, vediamo come fare.

Passa da http a https

Molto spesso succede che un sito dopo aver acquistato il certificato SSL sia visitabile e raggiungibile sia da http che da https e questo è un problema. È infatti possibile che Google e gli altri motori di ricerca identifichino il tuo sito web come un duplicato e perciò subirà una penalizzazione. Dovrai perciò fare in modo che il tuo sito web sia raggiungibile solo ed unicamente da https. E per farlo dovrai impostare un redirect 301 da http a https. Prima però di eseguire questa operazione dovrai assicurarti che la piattaforma carichi tutti i contenuti in https e per farlo dovrai andare a modificare le informazioni all’interno del database. Non sarà sufficiente eseguire una semplice modifica perché si potrebbero causare dei problemi al sito e quindi ci dotiamo di un plugin apposito.

WP Migrate DB

Per facilitarci la modifica del database ci basterà scaricare e installare il plugin apposito, che in questo caso è WP Migrate DB. Una volta installato accediamo alle sue impostazioni ed andremo ad eseguire un Find & Replace. Nel box del Find lasceremo le informazioni invariate mentre nel box del Replace andremo ad inserire le informazioni del sito in https. Dopo di che cliccheremo sul tasto in blu Find & Replace e in pochi minuti avrà eseguito tutte le modifiche necessarie all’interno del database. Solo dopo aver eseguito questo passaggio ed esserci accertati che tutto sia stato eseguito allora potremo eseguire il redirect 301.

Eseguire il Redirect 301

A questo punto non dobbiamo far altro che eseguire il redirect 301 dal nostro sito in http a https. In questo modo comunicherai ai motori di ricerca che il tuo sito web non è stato duplicato ma semplicemente spostato su un nuovo indirizzo. Per fare il redirect sarà sufficiente modificare il file .htaccess che trovi nella cartella public_html. All’interno di questo file andremo ad inserire le seguenti info:

RewriteCond %{HTTPS} off

RewriteRule (.*)$ https://www.dominio.it/$1 [L,R=301]

Ovviamente dove troviamo scritto www.dominio.it andremo ad inserire il nostro nuovo dominio.

Se trovi difficoltà ad eseguire questo passaggio puoi anche in questo caso usufruire di un plugin. Online ne possiamo trovare tanti, ti consigliamo ad esempio Really Simple SSL che farà ogni cosa al tuo posto. Ti ricordiamo però che i plugin pesano sul sito web quindi sarebbe bene utilizzarne il meno possibile.

Ultimato questo passaggio assicuriamoci che il sito sia perfettamente funzionante e che non compaiano errori. In particolare assicuriamoci che non ci siano errori nell’indirizzo e che quindi https non compaia in rosso ma in verde.

Per un approfondimento su come eseguire questi passaggi ed un video passo passo controlla l’articolo su SupportHost.

Conclusioni

Come puoi vedere passare da http a https non è complicato, richiede pochi minuti e un po’ di attenzione. Esegui il passaggio subito ed assicurati che il tuo sito sia ritenuto sicuro dai motori di ricerca e dai tuoi utenti.

Summary
Come passare da http a https con WordPress
Article Name
Come passare da http a https con WordPress
Description
Se hai un sito web WordPress dovrai necessariamente passare da http a https, scopri perché e come fare in questo articolo.
Author
Publisher Name
Kobalt
Publisher Logo