Progressive Web App

Avrai sicuramente sentito parlare di PWA ovvero Progressive Web App, applicazioni lanciate da Google a partire dal 2015.

Se ti stuzzica l’idea di integrare una PWA al tuo business online, questo articolo può tornarti utile per capire cosa sono le Progressive Web App e quali vantaggi si possono trarre da esse.

Quali sono i vantaggi delle Progressive Web App?

Le PWA nascono con lo scopo di garantire la navigazione tra i contenuti offline quindi in parole povere rendere tutti gli utenti in grado di accedere a contenuti anche senza che lo smartphone sia connesso ad internet.

Ciò che si è osservato in questi anni è che la maggioranza degli utenti che accede per la prima volta ad un sito potenziato da una PWA è spinto ad installare l’applicazione per poter accedere ai contenuti ogni volta che lo desidera.

Una Progressive Web App offre il vantaggio di ridurre il tempo di caricamento di un sito e di avere sempre accesso a contenuti ed informazioni utili. La PWA infatti andrà a creare un pacchetto APK in cui è possibile inserire file per la cache locale; quindi pagine HTML, file CSS e JS ecc.

Queste PWA si compongono di tre parti fondamentali:

  • Service worker: si tratta di uno script che permette al browser di memorizzare tutte le informazioni di un sito senza che quest’ultimo l’abbia visitato interamente
  • App shell: possiamo paragonare questa parte ad una cornice; in essa sono pubblicati i contenuti del sito. Tali contenuti possiedono una certa staticità che li rende ri-proponibili ogni qualvolta un utente accede all’app per consultarli
  • JSON Manifest: si tratta di un file contenente tutte le info di base dell’applicazione; cioè ad esempio nome, icona, collocazione degli elementi testuali e grafici

In breve ecco alcuni dei vantaggi di una PWA:

  • Si può navigare in tutta sicurezza grazie al protocollo HTTPS
  • Si può accedere in qualunque momento ad un sito reattivo, sia su tablet che su dispositivi mobili, semplicemente cliccando sull’icona della App dalla home del dispositivo
  • Si possono avere tutte le info a portata di click attraverso “Aggiungi alla schermata Home”
  • Tutte le risorse HTML, CSS, JS etc sono salvate in cache, in modo da rendere la navigazione velocissima
  • I contenuti delle Progressive Web App sono indicizzabili dai motori di ricerca, e possono quindi migliorare il posizionamento
  • Non avendo la barra superiore del browser ed essendo a schermo intero, le PWA offrono maggior spazio ai contenuti, proprio come una app nativa
  • La schermata di caricamento iniziale di una Progressive Web App (la cosiddetta splash screen) può essere personalizzata con la grafica ed il logo
  • E’ possibile implementare le notifiche push in una PWA, in modo da inviare avvisi e messaggi ai propri utenti
  • Una PWA è cross-browser (Chrome, Edge, Firefox e Safari)
  • I costi di sviluppo di una Progressive Web App sono decisamente inferiori a quelli di una app nativa

Progressive Web App WordPress

E’ possibile creare una PWA anche per i siti sviluppati in WordPress.

Una volta installata una PWA è possibile anche verificare se si tratta “realmente” di una Progressive Web App attraverso un’estensione che Google mette a disposizione gratuitamente Ligthouse che ci dirà esattamente cosa dobbiamo perfezionare o modificare affinché l’applicazione diventi effettivamente una PWA.

Se desideri rendere il tuo sito più reattivo, accessibile e fruibile contattami e chiedimi maggiori info sull’installazione di una PWA.

Summary
Progressive Web App per il tuo sito in WordPress
Article Name
Progressive Web App per il tuo sito in WordPress
Description
Ti spiego cosa sono le PWA Progressive Web App e perché sono utili per il tuo business online. Contattami per la realizzazione di una Progressive Web App iPhone e Android.
Author
Publisher Name
Kobalt
Publisher Logo